I Krampus


Ancora prima di chiedersi dove vedere i Krampus, probabilmente vi starete chiedendo cosa sono i Krampus? Io, almeno, l’ho fatto. Fino allo scorso anno, ero totalmente all’oscuro dell’esistenza di quest’ evento tipico delle festività natalizie che, da più di 500 anni si festeggia in alcune regioni del nord Italia, Austria, Slovenia, Svizzera e Baviera.

La leggenda racconta che, durante un periodo di carestia, un gruppo di ragazzi pensò di vestirsi con pelli e corna di animali per fare razzia di cibo nei paesi vicini. Tra questi ragazzi si nascose però il Diavolo in persona che fu riconosciuto dai giovani a causa delle zampe a forma di zoccolo di capra, gli stessi giovani invocarono l’intervento del Vescovo Nicolò il quale riuscì ad esorcizzare colui che rappresentava il Male. Da quel Giorno, ogni anno, giovani travestiti da demoni accompagnano la figura di San Nicolò per le strade dei piccoli paesi a portare doni ai bambini buoni ed a punire i cattivi.

Durante il giorno, San Nicolò distribuisce dolci e doni ma, appena il sole tramonta, il Santo sparisce ed entrano in scena i Krampus invadono le strade del paese, rincorrendo e picchiando con una piccola frusta chiunque si contrapponga a loro,  sporcando il loro viso con pece o cenere, gridando e facendo un gran rumore con campanacci, catene e corni. All’inizio della sfilata si sentono solo il rumore dei campanacci e dei corni da guerra che suonano nell’oscurità, poi arrivano le urla e, in lontananza si possono scorgere i fuochi delle fiaccole che si avvicinano. Sono grossi e pelosi con denti e corna aguzze, coperti di pelli consunte. Le maschere diaboliche generalmente sono fatte in legno e in cartapesca con occhi di fuoco.

Tra le decine di sfilate che si potevano scegliere, noi abbiamo preferito quella che si svolge a Pontebba (UD), a pochi km sia dal confine austriaco che da quello sloveno ed infatti, alla manifestazione, partecipano oltre ai Krampus locali, anche gruppi di Krampus che arrivano da questi Paesi vicini per un totale di oltre 600.. I motivi della scelta sono principalmente 2: il primo è che a Pontebba viene replicata la sfilata dei Krampus anche l’8 dicembre (quindi giorno festivo) e non soltanto la sfilata “originale” del 5 dicembre; il secondo è che, avendo in programma di visitare Bled, era sicuramente il luogo più comodo per poterlo fare.

Annunci

23 risposte a “I Krampus

    • Grazie mille! Io invece ammetto di esserne venuto a conoscenza soltanto lo scorso anno, quando è uscito il film…. è stata una bellissima sorpresa scoprire di averli a poche centinaia di km da casa! 🙂

  1. Le maschere e anche un pochino la leggenda ricorda quella dei Mamuthones e degli Issohadores della mia amata terra…
    Si muovono insieme in una sorta di danza/procession conosciuta soprattutto nel carnevale di mamoiada.
    I Mamuthones camminano affaticati e in silenzio mentre gli Issohadores vestono in modo colorato e danno movimento alla processione.
    “Fra le ipotesi avanzate sull’origine della rappresentazione vi sono anche una celebrazione della vittoria dei pastori di Barbagia sugli invasori saraceni fatti prigionieri e condotti in corteo, oppure un rito totemico di assoggettamento del bue, o anche una processione rituale fatta dai nuragici in onore di qualche nume agricolo e pastorale.[3] Alcuni studiosi sostengono un legame con riti dionisiaci, altri negano questo collegamento, e la includono invece fra i riti che segnano il passaggio delle stagioni[1].” , così riporta wikipedia, ma in realtà ci sono molte altre idee a riguardo di carattere pagano che religioso.
    E preferisco anche pensarla così…:P
    Cmq quando ci sono nuove teorie a riguardo, sono sempre molto interessata 😉

    Buon viaggio e che i tuoi occhi siano sempre così aperti e curiosi!!!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...